lunedì 22 febbraio 2010

bellezza………………….giovanni roi

tempo fa ho letto una poesia sulla bellezza che mi era piaciuta molto …e l’ho conservata…come faccio sempre con le cose che mi colpiscono …
questa mattina mi è venuta voglia di condividerla con voi e avrei voluto mettere un’immagine….ma mi sono resa conto che è impossibile.. perchè non c’è nulla di più soggettivo dell’idea di bellezza…
per me..belle sono le giornate di pioggia…le giornate ovattate da una nebbiolina sottile…bello è il mare d’inverno…quando è grosso e ruggente….belli…gli abiti di armani…belle le rughe sul viso di chi sta bene con se stesso e non pensa a cancellare i segni del tempo …bella un’orribile fotografia che però mi emoziona…insomma ci sono una infinità di cose che per me sono belle..ma che ovviamente possono non esserlo per voi…così riporto la poesia…..e aspetto che mi diciate che cosa è per voi la bellezza

Non chiederti dove dimora la bellezza, ma cerca i segni dei suoi passi !.
La bellezza non è il suo volto, ma la sua profondità.
La bellezza non è la luce, ma è il sole che la illumina.
La bellezza non è evidente, è ciò che non si vede della meraviglia.
La bellezza non è la meta, ma ne è il suo percorso.
La bellezza non è "parola", ma è la poesia
che la genera.

3 commenti:

  1. Carissima Lore, per me la bellezza è la BONTA' DEL CUORE.
    Non a caso si dice: è UNA BELLA PERSONA...
    Questo tipo di bellezza non sfiorisce mai.
    Un abbraccio infinito.

    RispondiElimina
  2. anche per me quel tipo di bellezza non sfiorisce mai ...ma questa volta parlavo di una bellezza "rappresentabile"..un viso...un quadro..un tramonto..un monumento...
    kisssssssss

    RispondiElimina
  3. Allora, un accecante tramonto!

    RispondiElimina